MONTE-CARLO FILM FESTIVAL

Parata di stelle per il 14° Monte-Carlo Film Festival

Monaco. Al via da lunedì la 14°esima edizione del Monte-Carlo Film Festival che si concluderà il 5 marzo. L’evento ideato e voluto da Ezio Greggio è ormai un appuntamento fisso nell’agenda degli eventi monegaschi, oltre a mostrare il lato divertente del cinema mondiale, ossia quello dedicato alla commedia. Il Comites di Monaco collabora fattivamente sia nella promozione dell’evento, che nella ricerca dei giurati che compongono la Giuria Popolare della manifestazione.

E’ attesa una vera e propria parata di Vip al Grimaldi Forum, partendo dal mitico regista John Landis presidente onorario del Festival, autore di pellicole indimenticabili come The Blues Brothers (1980), Una poltrona per due (1983) e tantissime altre entrate nella leggenda del cinema. Presidente di giuria un altro pezzo da novanta: il regista de Il Postino (1994) Michael Radford che sarà affiancato da Violante Placido, il critico del settimanale americano Variety, Peter Debruge e la costumista Deborah Landis.

 Essi assegneranno i premi alla miglior commedia, miglior regia ed ai migliori interpreti, mentre una giuria popolare presieduta da Remo Girone assegnerà il premio del pubblico. Ma vediamo nel dettaglio quali sono i film in gara:

“This Beautiful Fantastic”di Simon Aboud (fuori concorso);

 “Welcome to Germany (Wilkommen bei den Hartmanns)” di Simon Verhoeven;
 “Kiki, Love to Love (Kiki, el amor se hace)” di Paco Léon;
 “The Distinguished Citizen (El Ciudadano Ilustre)”di Mariano Cohn e Gastón Duprat;
 “Swiss Army Man” di Dan Kwan e Daniel Scheinert;
 “The Midwife” di Martin Provost;
 “Three Heists and a Hamster” di Rasmus Heide;
 “Two Lottery Tickets (Doua lozuri)” di Paul Negoescu;
 “Orecchie” di Alessandro Aronadio;

Il Festival sarà poi chiuso il 4 marzo con l’anteprima mondiale del film “Questione di Karma” di Edoardo Falcone e alle 17 del medesimo giorno un’imperdibile lezione di cinema con docenti d’eccezione, John Landis, Costa Gavras, Riccardo Scamarcio ed Enrico Montesano.

 Il 5 marzo la cerimonia di chiusura con la consegna dei premi. L’evento è patrocinato da SAS Alberto II di Monaco e dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco.
(photo courtesy WebStudio06)

Lascia un commento