“Questa onorificenza non è per me” Ezio Greggio in prima pagina, elogiato dalla stampa italiana

Un’onorificenza rifiutata da Ezio Greggio ha portato in prima pagina il Presidente del Comites di Monaco, nonché conduttore di Striscia La Notizia.  E’ stato il caso della settimana e lo ha visto protagonista della notizia più clamorosa dei giorni scorsi: la rinuncia della cittadinanza offertagli dal Comune di Biella, che l’aveva negata in precedenza alla senatrice Liliana Segre, superstite dei campi di sterminio nazisti. 

Ezio Greggio ha deciso di rilasciare una dichiarazione, una presa di posizione chiara e che non desse adito ad alcun dubbio o strumentalizzazione. Le sue parole sono state riprese da tutte le testate, Tv, radio italiane e non solo:

“Il mio rispetto nei confronti della Senatrice Liliana Segre, per tutto ciò che rappresenta, per la storia, i ricordi e il valore della memoria, mi spingono a fare un passo indietro e rifiutare questa onorificenza che il Comune di Biella aveva pensato per me. Non è una scelta contro nessuno, ma una scelta a favore di qualcuno, anche per coerenza e rispetto a quelli che sono i miei valori e la storia della mia famiglia, a mio Padre che ha passato quasi tre anni nei campi di concentramento nazisti”.

Anche Massimo Gramellini in prima pagina sul Corriere delle Sera, nella sua rubrica quotidiana, ha voluto elogiare la scelta del Presidente del Comites di Monaco. ( Leggi l’articolo

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi