EZIO GREGGIO E IL COMITES DANNO IL BENVENUTO AL NUOVO AMBASCIATORE GIULIO ALAIMO

In attesa dell’incontro ufficiale, il Presidente del Comites di Monaco Ezio Greggio, insieme ai membri del comitato, danno il benvenuto a S.E. Giulio Alaimo.

La Farnesina ha reso noto la nomina del nuovo rappresentante italiano nel Principato di Monaco

Nato a Roma il 1° settembre 1961, S.E. Giulio Alaimo è laureato in Scienze politiche all’Università La Sapienza. La sua carriera diplomatica ha inizio nel 1991. Dalla Direzione Generale Affari Economici passa poi in distacco alla presidenza del Consiglio dei Ministri e assume il primo incarico all’estero presso l’Ambasciata d’Italia a Islamabad, in Pakistan (1994-1998). Diventa poi Console Generale a La Plata, in Argentina (1998-2002). Rientra quindi a Roma, dove si mette prima al servizio della Direzione Generale del Personale e poi della Direzione Generale per gli Italiani all’estero e le politiche migratorie. Viene nominato Capo Ufficio per l’Emigrazione e gli affari sociali nelle Ambasciate di Ottawa (2005-2009) e di Parigi (2009-2013). Rientrato al Ministero alla Direzione Generale si dedica alla Promozione del sistema Paese per poi assumere l’incarico di Commissario Generale Vicario del Governo Italiano per Expo Milano 2015. Nel 2016 è nominato Console Generale di prima classe a Zurigo e ora è il nuovo Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco. E’ stato nominato Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al merito della Repubblica italiana nel 2013 (Fonte: Ministero degli Esteri).

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi