Skip to content

Festa della Repubblica Italiana

2 giugno, Festa della Repubblica Italiana, per ricordare il referendum con il quale, nel 1946, gli italiani furono chiamati a votare per scegliere la forma di governo dell’Italia dopo la fine del fascismo: Repubblica o Monarchia. Anche quest’anno nel Principato, i connazionali si sono riuniti per celebrare questa importante ricorrenza in una serata speciale, organizzata dall’Ambasciata d’Italia all’Hotel Monte-Carlo Beach.

Nel suo discorso S.E. l’Ambasciatore Cristiano Gallo ha sottolinenato l’eccellenza italiana e l’immagine di un savoir-faire unico che il nostro Paese ha nel mondo. Ha ricordato i profondi legami tra Italia e Monaco e ha ringraziato comitati e associazioni, elogiando il lavoro svolto nel Principato attraverso iniziative di solidarietà ed eventi: “Con la mente e con il cuore, così operiamo noi italiani ovunque nel mondo e questo fa nel Principato il Comitato degli Italiani all’Estero, impegnato a sostenere quanti vivono in condizioni di indigenza e disagio – ce ne sono pure a Monaco – ma anche ad allietare noi tutti, tradizionalmente nei giorni che precedono il Natale, con proposte artistiche di prim’ordine, come è stato il concerto del Maestro Morricone dello scorso anno, che speriamo potrà essere replicato quest’anno, e per il quale ringrazio il Presidente del Comites Ezio Greggio”, sono state le parole dell’Ambasciatore.

Presenti alla celebrazione anche le autorità monegasche in rappresentanza del Palazzo Principesco, del Governo e della Diocesi. Toccante l’esecuzione degli inni nazionali di Italia e Monaco, interpretati dalla soprano Elisa Balbo.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi